Sperimentazione Biochar: i primi risultati sono internazionali!

Nel mese di Giugno 2014, Open Fields ha partecipato a due congressi internazionali: l’11° Congresso Mondiale del Pomodoro da Industria a Sirmione (Italia) ed il 20° Congresso Mondiale del Suolo a Jeju (Sud Korea). In queste occasioni abbiamo presentato i risultati della sperimentazione avviata nel 2013 da Open Fields in collaborazione con Ibimet Cnr e l’Az. Sperimentale Stuard sull’uso del Biochar nel pomodoro da industria. Il biochar è un ottimo ammendante ottenuto dalla pirogassificazione delle biomasse vegetali e l’uso di questa tecnologia nel settore del pomodoro da industria potrebbe provvedere al riutilizzo degli scarti vegetali e a prevenire il deperimento dei nutrienti nei terreni.
I nostri studi hanno dimostrato che utilizzando il biochar si può leggermente migliorare la produzione agricola della varietà Pietrarossa (5%) ed aumentare i nutrienti nel terreno riducendo lo squilibrio nel sistema suolo-pianta (tipico delle zone agricole intensive) che porta ad un lento declino dello sviluppo e della produzione vegetale. I dati presentati sono parte di alcuni articoli scientifici che sono in fase di sottomissione su riviste internazionali di prestigio nel settore agronomico/ambientale.

Leggi i poster presentati: ISHS_tomato_poster e WCSS_poster

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *