Convegno finale Bio2

L’8 gennaio 2019 si terrà, presso il centro Congressi del Campus Universitario di Parma, il convegno finale del progetto Bio2”.

Il progetto aveva come obiettivo l’aumento della competitività delle aziende agricole di montagna e alta collina attraverso la valorizzazione della Biodiversità cerealicola in regime Biologico. Il convegno ha lo scopo di discutere e di diffondere i risultati ottenuti dalla ricerca finanziata dalla Regione Emilia Romagna (PSR 2014-2020).

Dopo l’intervento dell’Assessore Regionale all’Agricoltura, Caccia e Pesca Simona Caselli, i vari rappresentanti dei partner del progetto presenteranno risultati relativamente alle proprie aree di competenza. Seguiranno interventi di Alessandra Sommovigo (CREA), Giovanni Dinelli (Università di Bologna), Giuseppe Desantis (Rete Semi Rurali) e Marianna Guareschi (Università di Parma) che permetteranno di approfondire alcune tematiche legate alle novità legislative in fatto di certificazioni e commercio delle sementi, alle produzioni biologiche e loro valorizzazione e alle nuove filiere di cereali in Europa. Gli interventi metteranno le basi della discussione prevista all’interno della Tavola Rotonda che avrà come protagonisti Roberto Ranieri (Open Fields), Silvio Grassi (Molino Grassi) e gli agricoltori partner del progetto. 

E’ possibile scaricare il dettaglio del programma e registrarsi all’evento qui.

Siete tutti invitati!

Workshop finale SOiLUTION

Si è tenuto lo scorso venerdì 12 ottobre il workshop finale del progetto SOiLUTION “Soluzioni per ridurre l’erosione in terreni collinari e montani mantenendo e incrementando le attività agricole attraverso l’utilizzo di pratiche di agricoltura conservativa” finanziato nell’ambito della misura 16.1.01 – Gruppi operativi del partenariato europeo per la produttività e la sostenibilità in agricoltura – Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020.

Il Piano SOiLUTION aveva lo scopo di sperimentare metodologie innovative per contrastare i fenomeni erosivi del terreno agrario nelle aree collinari e montane attraverso l’introduzione di sistemi colturali conservativi basati sull’ampliamento della rotazione, uso di colture di copertura e riduzione delle lavorazioni.

Il workshop è iniziato con gli interventi dei partner del progetto che hanno spiegato le attività realizzate e i risultati ottenuti, è proseguito con gli interventi di Francesca Staffilani e Giampaolo Sarno (Regione Emilia Romagna) che hanno illustrato le misure di contenimento dell’erosione e gli interventi regionali di supporto a queste operazioni, ed è terminato con un interessante momento di confronto che ha evidenziato i risultati raggiunti (positivi e negativi) e discusso i possibili sviluppi futuri.

Nella sezione documenti del sito www.soilution.it è possibile trovare le presentazioni tenute dai vari partner insieme al roll-up del progetto e all’opuscolo “Buone pratiche di agricoltura conservativa in collina e montagna” realizzato da Open Fields e dal Diproves (Unicatt).

 

Workshop finale SOiLUTION

L’evento si terrà venerdì 12 ottobre alle ore 9:45 presso la sala Convegni «Giuseppe Piana», Facoltà di Agraria Università Cattolica del Sacro Cuore, Via Emilia Parmense 84, Piacenza
Oltre ai partner del progetto, Interverranno Francesca Staffilani e Giampaolo Sarno della Regione Emilia Romagna.

Siete tutti invitati!

Bio2 parteciperà al Festival del Biologico

Domenica 27 maggio 2018 si terrà, presso l’Azienda Agraria Sperimentale Stuard, il Festival del Biologico e del Prodotto Locale. L’evento, organizzato da FederBio e in collaborazione con la Stuard, è dedicato alla presentazione delle realtà più significative del nostro territorio sia come produzioni biologiche certificate, sia per quelle che rispecchiano innovazione e tipicità in ambito agroalimentare.

La manifestazione avrà inizio alle ore 9.00 e per l’intera giornata sarà allestito il mercato dei produttori, arricchito con momenti di divulgazione dedicati ai benefici del bio e alla promozione di produttori bio e locali attraverso conferenze e degustazioni di prodotti proposti all’interno del mercato, ai quali prenderanno parte anche numerose autorità del territorio.

Come da programma, nel corso del pomeriggio verrà presentato il progetto Bio2 e verrà mostrato il video ufficiale del progetto.

Il pranzo sarà realizzato dagli stessi produttori e per la creazione dei pic nic sarà distribuito il pane di Bio2. 

Vi aspettiamo numerosi!

EIP-AGRI Workshop “Organic is Operational: linking EIP-AGRI Operational Groups in organic farming”

Bio2 ha partecipato al workshop organizzato dall’EIP-AGRI “Organic is Operational: linking EIP-AGRI Operational Groups in organic farming” (Amburgo 14-15 giugno 2017). Il workshop è stata l’occasione per presentare il progetto a livello Europeo, conoscere il lavoro di altri gruppi operativi e stabilire contatti.


img_7027img_7026

Visite ai campi sperimentali di Bio2

Lo scorso 12 giugno si è tenuto presso l’Azienda Agricola Bismantova (Castelnovo Monti, RE) e l’Azienda Agricola Angus (Compiano, PR), l’evento

“VISITE AI CAMPI SPERIMENTALI DI BIO2”.

Durante l’incontro presso l’Azienda Bismantova, sono intervenuti la Senatrice Leana Pignedoli,  il Professor Salvatore Ceccarelli, il Dott. Silvio Grassi e l’Assessore all’Agricoltura, caccia e pesca della Regione Emilia-Romagna Simona Caselli.

Open Fields ha presentato il piano di Innovazione e il GOI Bio2, descrivendone modalità e obiettivi; a seguire gli agronomi dell’Azienda Agraria Sperimentale Stuard hanno accompagnato gli ospiti ad una visita guidata ai campi sperimentali, illustrando le specie e varietà storiche del genere Triticum seminate in purezza e in miscuglio.

Maggiori informazioni, foto e materiali sono disponibili a questo link.

Open Fields e i GOI al convegno “Il Sistema Agro-Alimentare dell’Emilia-Romagna – Presentazione del Rapporto 2016” e alla tavola rotonda “Verso la nuova Politica Agricola Comune”

Open Fields ha partecipato al convegno “Il Sistema Agro-Alimentare dell’Emilia-Romagna – Presentazione del Rapporto 2016” e alla tavola rotonda “Verso la nuova Politica Agricola Comune”, tenutosi a Bologna lo scorso 6 giugno.  Il rapporto consente annualmente di puntualizzare e discutere della situazione agricola regionale, con dati costantemente aggiornati. Tra i relatori anche Roberto Ranieri, che ha portato la nostra testimonianza in merito alla gestione di Gruppi Operativi per l’Innovazione (GOI).

Di seguito è possibile scaricare il programma dell’evento e le slide presentate dai relatori.

Presentazione del rapporto 2016, di Roberto Fanfani (Università di Bologna);

PAC e sostegno della domanda, di Filippo Arfini (Università degli Studi di Parma);

Sostegno all’internazionalizzazione, di Guido Caselli (Unioncamere Emilia-Romagna);

Prospettive con l’e-commerce, di Roberto Ferretti (KPMG Advisory);

E-commerce nel prodotto fresco, di Claudio Mazzini (Coop Italia);

Sostegno all’innovazione nella PAC, di Roberto Ranieri (Open Fields).

ajaxmail ajaxmail-2

Open Fields partecipa a “Innovazione e conoscenza nello sviluppo rurale: a che punto siamo”

Si è tenuto oggi a Bari il convegno a conclusione del “Concorso di idee per l’innovazione per l’agricoltura del Sud” promosso dal MIPAAF nell’ambito della Rete Rurale Nazionale 2014-2020, che seleziona e premia le proposte ritenute più utili a risolvere problematiche emergenti dell’agricoltura meridionale.

Il convegno ha offerto la possibilità di discussione sugli interventi dei Programmi di Sviluppo Rurale e del MIPAAF in ambito europeo ed italiano a sostegno della diffusione della conoscenza, con particolare riferimento al Partenariato Europeo per l’Innovazione “produttività e sostenibilità dell’agricoltura” (PEI-AGRI).

I partecipanti si sono confrontati su opportunità ed ostacoli legati all’organizzazione di Gruppi Operativi del PEI volti allo sviluppo e diffusione di soluzioni innovative nei territori rurali; presente anche Open Fields con Roberto Ranieri, che ha portato testimonianza dell’esperienza di Open Fields nell’organizzazione e gestione di Gruppi Operativi di Innovazione nella regione Emilia Romagna.

Trovi qui il programma dell’evento.

photo_2017-05-17_14-38-04

APERTE LE ISCRIZIONI AI COACHING DI OPEN FIELDS

Sono aperte le iscrizioni ai coaching erogati da Open Fields. I coaching sono per l’80% finanziati dal PSR Regione Emilia-Romagna, solo il restante 20% è a carico dell’Azienda Agricola.

DA OGGI INNOVARE IN AZIENDA AGRICOLA E’ PIU’ SEMPLICE!

I coaching affronteranno i temi dell’ innovazione e miglioramento dell’efficienza aziendale, del miglioramento dell’accesso ai mercati e della posizione commerciale, dell’analisi dei costi, della progettazione PSR etc. sia per Aziende Biologiche che per Aziende Convenzionali.

I coaching inizieranno a partire da gennaio 2017, con tempistiche che definiremo insieme: per info COACHING Open Fields 2017 ; iscrizioni su catalogoverdeparma.it