SOiLUTION

Finanziati

Soluzioni per ridurre l’erosione in terreni collinari e montani mantenendo e incrementando le attività agricole attraverso l’utilizzo di pratiche di agricoltura conservativa

soil-logo

SOiLUTION è un progetto che vede coinvolti Open Fields in qualità di capofila, il Dipartimento di Scienze delle Produzioni Vegetali Sostenibili, l’Università Cattolica del Sacro Cuore, il Consorzio Futuro In Ricerca, l’Azienda Agraria Sperimentale Stuard S.c.r.l, l’Azienda Sperimentale Vittorio Tadini, Agriform e tre aziende agricole del Parmense e del Piacentino (Azienda Agricola Ritorno al Futuro di Mario Marini – Compiano, PR; Azienda Agricola Tambini Alessio – Compiano, PR;  Azienda Agricola Casa Rosa di Dallanoce P. e Chinelli P. s.s. – Nibbiano, PC)

Il Piano SOiLUTION si propone di mettere a punto sistemi colturali conservativi in aree agricole marginali per contrastare erosione e la conseguente diminuzione di fertilità.

Il progetto biennale mira dunque ad elaborare un modello di agricoltura conservativa, che migliori l’attrattività e la competitività delle produzioni agricole montane e collinari, articolato in un documento illustrativo di “buone pratiche di agricoltura conservativa”, in grado di fissare gli elementi di base del modello.

Le finalità del Piano sono l’identificazione e la diffusione di agrosistemi competitivi, sostenibili ed economicamente vantaggiosi rispetto a quelli convenzionali, per le aziende agricole e per gli operatori delle zone di montagna e di collina, attraverso la riduzione dell’erosione, l’aumento fertilità dei suoli, e l’adozione di innovativi strumenti tecnologici.

RUOLO: Coordinatore

DURATA: 2016-2018

INTERVENTO: PSR (MISURA 16.1.01)

www.soilution.it