Il pomodoro ieri, oggi e domani – il contributo della Azienda Stuard

Il 31 agosto e 1° settembre scorsi si è tenuta la 5° edizione di Tomaca Fest, evento celebrativo creato da Azienda Agraria Sperimentale Stuard in collaborazione con il Comune di Collecchio e patrocinato dal Comune di Parma e completamente dedicato al pomodoro quale pilastroagro-industriale del territorio.

Ricchissimo il programma di quest’anno, che ha coinvolto anche esperti del settore e che ha previsto iniziative per il pubblico di ogni età, bambini compresi.

Sabato 31 agosto, in occasione del convegno “Il pomodoro di ieri, oggi e domani”, Roberto Ranieri, membro del CdA della Stuard, ha tenuto una presentazione relativa al contributo della Stuard nel miglioramento agronomico che questa specie ha acquisito nel corso degli anni.

La Stuard infatti, è diventata uno dei punti di riferimento nazionali per questa specie, grazie alle numerose sperimentazioni effettuate a partire dal 1983 e che hanno riguardato soprattutto prove di confronto varietale, fertilizzazione, difesa, controllo delle infestanti e tecniche irrigue, oltre che allestimento di campi catalogo per la biodiversità e in coltivazione biologica.

L’impegno costante della Stuard negli anni e gli obiettivi di sperimentazione futuri confermano il ruolo attivo dell’Azienda quale piattaforma di idee che possano essere tradotte in INNOVAZIONE e BUSINESS da aziende private, anche grazie all’intensificazione delle ricerche con il mondo universitario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *