News

Evolutionary Wheat Populations in High-Quality Breadmaking as a Tool to Preserve Agri-Food Biodiversity

Evolutionary Wheat Populations in High-Quality Breadmaking as a Tool to Preserve Agri-Food Biodiversity

Articolo pubblicato sulla rivista scientifica Foods all’interno dello Special Issue Contribution of Minor Cereals to Sustainable Diets and Agro-Food Biodiversity.

Studio condotto da Open Fields in collaborazione con l’Università di Parma e Molino Grassi nell’ambito del progetto “Aumento della competitività delle aziende agricole di montagna e alta collina attraverso la valorizzazione della Biodiversità cerealicola in regime Biologico—Bio2”, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 – Misura 16.1.01—Focus Area 2A.

Articoli correlati

Progetto MountainHER: a Bologna e Rigoso il primo incontro internazionale in presenza